lunedì 7 agosto 2017

Serata Latina a Testana Comune di Avegno con il MAESTRO FEDERALE. NAZIONALE F.I.D.S. FIORENZO MORI IN ARTE JEKILL



IL BALLO E' VITA,IL BALLO E' LIBERTA'...........DIETRO AL BALLO ESISTE UNA STORIA VERA DI CIVILTA',ATTRAVERSO LA MUSICA POPOLI  INTERI COMUNICAVANO,EMOZIONI,SINTESI DEL PRESENTE,ANCHE RIVOLTE...E' VERO,MA OLTRE A QUESTO C'E' DI PIU'...............UDIRE LA MUSICA NON VUOL DIRE COMPRENDERLA PER MOLTI,ACCADE CHE TANTI LA CONFONDANO CON FRASTUONO,VERO....QUEL FRASTUONO CHE HANNO NELLA TESTA,FORSE PER SVARIATE PROBLEMATICHE,CHIUSI NEL LORO GUSCIO..PRONTI A NON SENTIRLA E A NON INTERPRETARE CIO' CHE TI TRASMETTE IN QUEL DECISO ISTANTE,......EMOZIONE,......FORZA....RIBELLIONE.....CORAGGIO.....CONSAPEVOLEZZA DEL PRESENTE DELLA TUA VITA ....QUELLO CHE CI ACCADE.....,MA C'E' ANCHE QUELLA PICCOLA INSIGNIFICANTE NOTA A TANTI ORECCHI,CHE DAL SUO CANDORE SPRIGIONA QUEL CANTO CHE SPINGE VERSO L'INVEROSIMILE...CHE AIUTA AD AFFRONTARE QUELLO CHE NESSUNO SI ASPETTA...E COSI' IL FRASTUONO SI TRASFORMA PER MOLTI IN VERA TERAPIA NATURALE...TU LA MUSICA,LE EMOZIONI,CHE PORTANO A RIDERE,SENTIRSI BENE RILASSARSI...ETC ETC...QUANTI DI VOI VORREBBERO TROVARE IL VERO ANTISTRESS...QUANTI DISSOLVERSI PER ALMENO UN LASSO DI TEMPO DI 60 MINUTI PER STARE BENE,QUANTI VORREBBERO TANTE COSE.........EBBENE SI PUO'...BASTA VOLERLO ALLONTANARE LA PIGRIZIA LO STRONZEISMO CHE CI ASSALE OGNI GIORNO ED ESSERE NOI STESSI NEL VERO SENSO DELLA PAROLA ...SI PUO FARE IL BALLO E LA MUSICA CI AIUTANO AD ESSERE E STARE NELLA DIMENSIONE OTTIMALE PER NOI STESSI ED INFINE AD AFFRONTARE QUELLO CHE PER NOI DIVENTA UNO SCOGLIO GIGANTESCO SI PUO FARE....OTTIMA TERAPIA PER LA MENTE IL CUORE E IL CORPO CONSIGLIATO BY ALLA PROSSIMA MONICA RICCIONI BUONA VISIONE PS: PER CHI DI VOI FOSSE INTERESSATO A QUESTA SCUOLA PUO' CONTATTARE DIRETTAMENTE IL MAESTRO FEDERALE NAZIONALE FIORENZO MORI IN ARTE DOTT. JECKILL A QUESTO NUMERO 3487949976
SPERO CHE ALLE PROSSIME RIPRESE VOI SIATE NUMEROSI SEMPRE PRONTA A MANDARVI IN ONDA

martedì 9 maggio 2017

AFFASCINANTE LA MANGIACORTA DI AVEGNO PROV DI GENOVA RIPARTE CON LA SECONDA EDIZIONE,DA NON PERDERE ASSOLUTAMENTE..........



LA MANGIACORTA DI AVEGNO  --- Dopo aver riscontrato un notevole successo e stupore da parte della gente che aveva partecipato l'anno passato, scoprendo nuove caratteristiche naturali della nostra bellissima Regione Liguria precisamente passando per sentieri del nostro entroterra come lo chiamo io,la vista di mulino con tanto di macina in pietra,i sentieri attraverso i nostri boschi con panorami mozza fiato,il profumo dei pini,i castagni,la salvia selvatica,il rumanin  o meglio rosmarino spontaneo dal profumo intenso,u brougugiun che si incontra sui bordi dei sentieri poco conosciuti e poco battuti,la vera natura incontaminata,i ruscelli,il gusto dei sapori che poi ci attendono sulle nostre tavole,che camminando stuzzicano il palato,dal profumo della focaccia genovese ,il gusto di quella alla cipolla incomparabile ai cuculli,alle torte salate come le facevano le nostre nonne,il basilico che sale al naso e mette acquolina per un pesto sempre unico,due trofiette con fagiolini di campo nostrano e patate dell'orto ..uhmmm............buone...........miele formaggi nostrani come una volta con noci e molto altro.....non mi hanno fatto cancellare il ricordo,ma anzi.........non vedo l'ora di esserci il 4 giugno  2017 per la seconda edizione,un percorso tutto nuovo su altri sentieri,con panorami da mozzafiato,Attraverseremo il territorio dei comuni di Avegno, Rapallo e Recco, arrivando al Santuario di N. S. di Caravaggio, per poi tornare in quel di Avegno (nella Frazione di Vescina) percorrendo sentieri poco battuti ma di grande fascino panoramico.
Provare per credere.
Naturalmente  non dimenticate le macchine fotografiche ,scattando foto durante il percorso,portandole all'arrivo le piu' belle naturalmente saranno pemiate.
Prenota da ora sino al 23 maggio 2017 o chiama per info ai numeri  3357481185,oppure se trovi occupato invia un sms ,o chiama questo altro numero 3710172631...non perdere questo appuntamento




lunedì 8 maggio 2017

Un Attentato Preoccupante-Circolo Bocciofila S.Giuliano Lido Di Genova.

SCRITTO DA UFFICIO DI PRESIDENZA
17862419 1351231588289840 5957174858752244018 nL’attentato incendiario che ha colpito il Circolo Bocciofila S.Giuliano Lido di Genova rappresenta un segnale preoccupante che, dalla dinamica, sembra essere frutto di un’azione pianificata, tipicamente intimidatoria.

Questa realtà del levante genovese non rappresenta solo un contenitore di molteplici attività per la comunità, ma ha anche avuto la determinazione di promuovere, ad esempio,il poker sportivo sottraendolo alle pratiche d’azzardo che ancora, invece, si sviluppano in molteplici bische, mascherate da “circoli”, gestite da soggetti della criminalità organizzata di stampo mafioso. 

Il Circolo Bocciofila S.Giuliano Lido vede inoltre quale Presidente l’avvocato Riccardo Di Rella Tomasi di Lampedusa che, con il proprio Studio, è il legale di fiducia della “Casa della Legalità – Onlus”, e per questa ha seguito e segue molteplici procedimenti contro esponenti - anche di primo piano - della ‘ndrangheta operante in Liguria, alcuni dei quali già colpiti in questi anni da misure di prevenzione patrimoniali, condanne a pene detentive, ed altri attualmente detenuti ed imputati per per associazione mafiosa...


Se le attività di promozione del gioco pulito avevano già evidenziato una certa insofferenze da parte di soggetti operanti in altre realtà genovesi, peraltro già emersi in molteplici procedimenti relativi a gioco d'azzardo e slot illegali, l'attività professionale di legale dei responsabili della Casa della Legalità (che hanno ricevuto molteplici minacce e che hanno visto disporre la vigilanza dinamica a tutela del Presidente) ha certamente comportato risentimento da parte degli esponenti della criminalità organizzata.

Nell’esprimere solidarietà all’Avv. Di Rella ed ai soci del Circolo genovese, auspichiamo che le attività di indagine in corso permettano di accertare e perseguire, rapidamente, le responsabilità dell’attentato incendiario.

domenica 5 marzo 2017

Processo per le presunte infiltrazioni della 'Ndrangheta in Piemonte (Operazione Minotauro) - del 17 Dicembre 12 a Torino,...........certi nomi sono noti anche in Liguria,ascoltate bene.............

Ascoltate bene processo in diretta da Torino.....un fenomeno che non è immune a nessuno,anzi certi nomi menzionati sono molto noti anche nella nostra Liguria

Durante il processo sono stati trattati i seguenti argomenti: Coral, Criminalita', De Masi, Macri', Ndrangheta, Operazione Minotauro, Piemonte.

clicca qui sotto

http://www.radioradicale.it/scheda/368382/processo-per-le-presunte-infiltrazioni-della-ndrangheta-in-piemonte-operazione

Processo per le presunte infiltrazioni della 'Ndrangheta in Piemonte (Operazione Minotauro).....tra questi i MACRI'.....noti nomi anche in Liguria








ascoltate bene,ma molto bene

clicca qui sotto

http://www.radioradicale.it/scheda/377869/processo-per-le-presunte-infiltrazioni-della-ndrangheta-in-piemonte-operazione

martedì 24 maggio 2016

23 MAGGIO 1992 -LA MAFIA E TUTTO IL SUO CONTORNO DECIDE DI AMMAZZARE BRUTALMENTE COLUI CHE ERA RIUSCITO A CONTRASTARLA E SCOPRIRE VERITA',MOLTO PESANTI PER IL NOSTRO PAESE E PER IL RESTO DEL MONDO,IN MOLTI LO PIANGONO ANCORA E VIENE RICORDATO OVUNQUE COME QUELL'UOMO PIU' INTELLIGENTE CHE RAPPRESENTAVA LA LEGGE ITALIANA IN CONTRASTO ALLE MAFIE -ALLE 18.55 VIENE FATTO BRILLARE INSIEME ALLA SUA SCORTA E ALLA GIOVANE MOGLIE ANCH'ESSA GIUDICE CON 1000 KG DI TRITOLO ALLA MANIERA VIGLIACCA CHE SOLO I MAFIOSI SANNO FARE ED ESSERE -RICORDIAMO QUESTO GIORNO DI ANNIVERSARIO ALLA LORO MORTE CON UN MINUTO DI RACCOGLIMENTO E FACENDO MENTE LOCALE DI COME STIAMO ORA-CREDO CHE QUANDO IL DOTT. CAPONETTO DISSE " ORMAI E' TUTTO FINITO" ABBIA PROPRIO RAGIONE,I FATTI LO DIMOSTRANO


                 

                                                            
STRAGE DI CAPACI - Falcone venne assassinato nella strage di Capaci, il 23 maggio 1992, mentre rientrava da Roma, atterrato alle 16:45 all'aeroporto di Punta Raisi. Il giudice con la moglie Francesca Morvillo e l'autista giudiziario Giuseppe Costanza sono sulla Croma Bianca, su quella marrone c'è alla guida Vito Schifani, con accanto l'agente scelto Antonio Montinaro e sul retro Rocco Dicillo; nella terza vettura azzurra ci sono Paolo Capuzza, Gaspare Cervello e Angelo Corbo. Giovanni Brusca azionò il telecomando che provocò l'esplosione di 1000 kg di tritolo sistemati all'interno di fustini in un cunicolo di drenaggio sotto l'autostrada: solo gli occupanti della terza vettura si salvano miracolosamente insieme a una ventina di persone che al momento dell'attentato si trovano a transitare con le proprie autovetture sul luogo dell'eccidio. Alle 19:05, a un'ora e sette minuti dall'attentato, Giovanni Falcone muore dopo alcuni disperati tentativi di rianimazione; Francesca Morvillo morirà intorno alle 22:00...






domenica 15 maggio 2016

EVENTO MOLTO IMPORTANTE- 4 PASSI PER LA VITA..AS.LI.DIA...... ..INVITO ESTESO A TUTTI PARTECIPATE NUMEROSI 22 MAGGIO 2016 ORE 9.00 A VILLA SERRA DI COMAGO ,GENOVA -PRESENTATA E SOSTENUTA DA DALL'ASSOCIAZIONE LIGURE PER LA LOTTA CONTRO IL DIABETE




EVENTO MOLTO IMPORTANTE- 4 PASSI PER LA VITA..AS.LI.DIA...... ..INVITO ESTESO A TUTTI PARTECIPATE NUMEROSI 22 MAGGIO 2016  ORE 9.00 A VILLA  SERRA  DI COMAGO ,GENOVA -PRESENTATA E SOSTENUTA DA  DALL'ASSOCIAZIONE LIGURE  PER LA LOTTA CONTRO IL DIABETE

UNA PASSEGGIATA ALL'INSEGNA DELLA SALUTE.

LE ISCRIZIONI SI RICEVONO LA MATTINA DEL 22 MAGGIO 2016.
FINO ALLE ORE 9.00 ALL'INGRESSO DI VILLA SERRA.
PER INFORMAZIONI TELEFONARE AI SEGUENTI NUMERI-
    339 4432282  OPPURE   327 5727767
ECCO IL PROGRAMMA ....



















COME ARRIVARE A VILLA SERRA DI COMAGO