lunedì 27 giugno 2011

Difendiamo chi indaga sulle stragi del 92/93 dalla MAFIA DI STATO,difendiamo chi sgomina le mafie,i collusi le massonerie

Difendiamo chi indaga sulle mafie,difendiamo chi ogni giorno impiega il proprio coraggio e vita in difesa della Legalità,non pieghiamo e chiudiamo gli occhi davanti alla verità,non chiudiamoci nell'omertà,soprattutto al Nord.
Parlate delle mafie,parlatene con la gente,alla radio,alla televisione,sui blog,sui giornali,ai comizi,dove volete però parlatene,schifateli,gridateli,non chiudetevi nell'omertà,puntategli il dito,indicateli,fate quello che vi detta il cuore,non possono ammazzarci a tutti,però parlatene,sputtanateli e con loro chi li appoggia,senza timore,perchè non sono invincibili,ma uomini deboli.
Difendiamoci forse non sapete che legate alle mafie ci sono le massonerie,tanti risiedono anche in Parlamento,allo stato attuale qualcosa mi ha colpito e si lega perfettamente con sintonia.Tra una legge e un'altra legge Diritto di resistenza ecco cosa mi ha colpito di fatto: POLITICA Depenalizzazione del Colpo di Stato Il 13 marzo 2006 sono stati modificati vari articoli del Codice Penale riguardanti gli attentati allo Stato. Di sicuro il paese sentiva un gran bisogno di queste modifiche. La più interessante è quella dell'articolo 283 del codice penale. Così recitava: " Chiunque commette un fatto diretto a mutare la costituzione dello Stato, o la forma del Governo, con mezzi non consentiti dall'ordinamento costituzionale dello Stato, è punito con la reclusione non inferiore a dodici anni." E' stato modificato in: "Chiunque, con atti violenti, commette un fatto diretto e idoneo a mutare la Costituzione dello Stato o la forma di governo, è punito con la reclusione non inferiore a cinque anni»." Con atti violenti, non attraverso il partito di cui è padrone o corrompendo parlamentari attraverso le loro amanti. Preparati al Golpe, ma non temere se non ci saranno "atti violenti", sarà perfettamente "legale". Per pura coincidenza ricordo che l'articolo 283 è quello che fece processare la P2.
Per puro caso alcuni di loro erano e sono legati alla mafia,ma guarda un pò il caso.
Monica Riccioni

Nessun commento:

Posta un commento